Casa Museo dell'Alta Valle del Cervo
 
 
Carta e penna, puncia e mazzët: gli anni d’oro delle cave della Balma
A cura di: Monica Fantone e Laura Piccinelli
La principale risorsa dell’Alta Valle del Cervo è stata per oltre un secolo la sienite, roccia magmatica intrusiva che per le sue caratteristiche meccaniche ed estetiche è considerata tra i migliori materiali da costruzione, tanto che le opere realizzate in questo materiale sono tuttora presenti in molte parti d’Italia e del mondo..
Tute j’erbe ch’a dritso la testa…
A cura di: Alice Zanarone
Per sapere a quale specie appartiene una pianta si deve procedere alla sua determinazione. Questa operazione si basa su un’attenta verifica dei caratteri del fiore, della foglia, della radice o altro, secondo la necessità del caso..
Foliage. I colori dell’autunno in Alta Valle del Cervo
A cura di: Alice Zanarone
Nelle culture dell’antichità gli alberi erano tra le figure più usate e diffuse tra i simboli religiosi ed esoterici, assimilati spesso a delle divinità, veicolo di comunicazione tra il piano materiale e quello spirituale, unione tra passato (radici), presente (tronco) e futuro (rami e foglie)..
 
 
X